DOVE EMILIA ROMAGNA,  MARCHE E TOSCANA SI INCONTRANO

Castel d’Elci (Castrum Illicis), oggi Casteldelci non è più un remoto ed isolato Comune ma bensì punto d’incrocio di tre Regioni: Marche, Toscana ed Emilia Romagna che a seguito di un referendum popolare dell’agosto del 2009 è stato definitamente aggregato alla Regione Emilia Romagna. Situato alle falde del Monte Fumaiolo, sorgente del Tevere (fiume sacro ai destini di Roma), vanta una storia ultramillenaria che ebbe influenze culturali dalla vicina Toscana. Piccola e defilata, la valle del torrente Senatello (convalle del fiume Marecchia) presenta testimonianze di un popolamento che si spinge sino alla preistoria.


Colonizzata in epoca romana attraverso lo sviluppo di forme insediative minori (un vicus, alcune fattorie e strutture artigianali) vede il suo massimo sviluppo durante il basso Medioevo, contestualmente all’affermarsi dei Signori di Casteldelci e della Faggiola, che qui ebbero origine. È ormai noto che Casteldelci fra il 1250 ed il 1350 è stata la terra d’origine dei nobili della Faggiola, il cui personaggio più illustre fu UGUCCIONE, prode condottiero e amico di Dante Alighieri, signore di Pisa Lucca e Arezzo, il quale scese a difendere gli ideali ghibellini lungo il Marecchia fino Rimini.


Visto il legame tra Uguccione e Dante Alighieri è storicamente provato che il Sommo Poeta fu ospite del condottiero Uguccione nel suo castello della Faggiola di Casteldelci, esule per ragioni politiche da Firenze, terminò il suo viaggio a Ravenna ove morì e tuttora riposa. Nacque a tal proposito la Casa Museo “Sandro Colarieti” collocata in un cinquecentesco palazzo cittadino nel quale è possibile visitare la sezione archeologica. Rinnovato ora negli spazi e negli allestimenti, presenta al suo interno reperti provenienti da ricognizioni territoriali e scavi stratigrafici: quello delle necropoli romane di Pescaia (seconda metà II secolo - prima metà III secolo d.C.) e Calanco (III secolo d.C.) e quello del castello di Faggiola Nuova (fine XIII secolo – prima metà XV secolo).




Contatti Sponsor



P.zza San Nicolo', 2 - 47861 Casteldelci (RN)
Tel. 0541 915423 - Fax 0541 915423
protocollo.comune.casteldelci@pec.it